Ciglia rovinate dopo l’extension: 3 semplici soluzioni

3 semplici soluzioni per migliorare le ciglia rovinate dopo l’extension.

Le ciglia sono parte importante dell’occhio esse ci proteggono dai batteri, dagli agenti atmosferici e dai corpi estranei. Esattamente come i peli che abbiamo sul corpo, i capelli sulla testa, sono uno scudo importante per gli occhi. Infoltire le ciglia può essere causa di accumulo di batteri che ristagnando vicino agli occhi e questi possono causare infezioni.

La rimozione o la caduta dell’extension inoltre può provocare alopecia da stress e micro-emorragie congiuntivali, facendo cadere le ciglia vere. E’ importante anche mostrare molta attenzione a queste tecniche in quanto possono essere portatrici di reazioni allergiche; gli occhi potrebbero prudere, bruciare o lacrimare in modo eccessivo.

Ci vuole manualità, pazienza e velocità soprattutto nel posizionamento della ciglia sintetiche e nell’applicazione della colla.

Se quest’ultima viene utilizzata in grandi quantità le ciglia naturali vengono appesantite oltre che sfibrate, causando il distaccamento traumatico delle extension rovinando il risultato finale.

ciglia rovinate dopo l'extension

Come risolvere il problema?

1 Non usare il mascara per almeno un mese

Le cere filmanti appesantiscono la ciglia, rallentando la sua ripresa. Al limite si possono usare i primer per ciglia, dall’effetto nutriente a base di sostanze vegetali.

laminazione + siero ciglia2 Usa il siero cosmetico Toolash

Si applica con un pennellino alla base delle ciglia, come se fosse un eyeliner, sulla rima cigliare.
Contiene peptidi, cioè sostanze che contengono 2 o più proteine he nutrono le ciglia dalle radici, accelerandone la ricrescita. Completano l’azione rinforzante aminoacidi come arginina e creatina, entrambe sostanze che compongono la struttura stessa del pelo.

3 Laminazione ciglia

La laminazione ciglia è il trattamento estetico che fissa, curva e allunga le ciglia naturali per ottenere uno sguardo aperto e luminoso. Trattamento alla cheratina, aiuta a rinforzare la struttura dei peli e permette di ottenere un effetto benefico fino a 6-8 settimane.

La laminazione ciglia è un trattamento indicato per tutte le donne che hanno delle ciglia spioventi, in altre parole, all’ingiù. Grazie alla laminazione è possibile risollevare le ciglia, nutrirle ed anche aprire lo sguardo.

Sono numerosi i centri estetici che propongono questo trattamento alle loro clienti, soprattutto a chi ha ciglia disordinate. Inoltre, se abbinato a un siero cosmetico, i risultati aumentano notevolmente. Infatti, finito l’effetto della laminazione, un siero come toolash aiuta a nutrirle e rinforzarle.

I pro della laminazione

Viene consigliato il trattamento anche ai clienti che presentano ciglia che risultano sfibrate, rigide oppure anche danneggiate (le ciglia molto spesso risultano danneggiate anche dall’utilizzo di una colla troppo aggressiva quando vengono applicate le ciglia finte).

Chi farà la laminazione abbinata al siero ciglia potrà godere di un trattamento estetico professionale e allo stesso rigenerante . Il risultato sarà meraviglioso. Attenzione però, i risultati ed i benefici non sono immediati. La laminazione ciglia deve essere ripetuta 3 o 4 volte, una volta al mese.

I contro della laminazione

Non esistono delle vere controindicazioni per la laminazione ciglia ma vi sono i possibili di una reazione allergica ai prodotti che vengono impiegati. Per evitare che ciò accada, può essere utile eseguire un patch test prima del trattamento, per essere certa che le sostanze impiegate siano compatibili con la tua pelle. Inoltre questo tipo di trattamento è sicuramente molto più costoso rispetto a un siero.

Rimozione extension ciglia fai da te?

È sempre opportuno rivolgersi a un professionista, che nel giro di pochi minuti e con una spesa irrisoria risolverà il tuo problema, restituendoti ciglia sane e forti come prima.