Sopracciglia rade: contrastare la caduta delle sopracciglia

sopracciglia rade

Sopracciglia rade: perché cadono?

Le sopracciglia svolgono un ruolo importante nell’aspetto estetico del viso. Rappresentano un importante mezzo di comunicazione non verbale e aiutano a proteggere gli occhi, ad esempio da pulviscolo e sudore.

Alcune persone desiderano allungare e rendere più folte le sopracciglia, in modo da dare maggiore profondità allo sguardo. Talvolta si tratta di un mero bisogno estetico. Altre volte, esistono oggettivi problemi ipotricosi  o madarosi del sopracciglio; termine medico per indicare (una sorta di alopecia delle sopracciglia) la perdita di peli sulle sopracciglia a causa della distruzione dei follicoli piliferi e può interessare uno o entrambi i lati del viso con sintomi aggiuntivi quali arrossamento, prurito e anche caduta delle ciglia, o diradamento dei peli su altre parti del corpo.

Colpisce sia uomini che donne, ma in genere, non è una malattia grave e sono molti i fattori che la possono causare, compresi gli squilibri ormonali, la dieta e alcune malattie della pelle. La corretta identificazione della causa può aiutare a stabilire il trattamento più efficace per il paziente.

  • Squilibri ormonali: in particolare, sotto la lente di ingrandimento, vi sono le alterazioni degli ormoni della tiroide. Il conseguente ipotiroidismo comporta una progressiva perdita di peli nel terzo esterno del sopracciglio, ovvero la parte più esterna;
  • Malattie autoimmuni: in patologie come l’alopecia areata, l’alopecia fibrosante frontale e il lupus eritematoso discoide, si verifica un erroneo attacco del sistema immunitario contro le cellule che contribuiscono alla crescita pilifera. Ciò si traduce nella caduta dei peli, in un diradamento o in una perdita a chiazze degli stessi;
  • Malattie della pelle: un’infiammazione cutanea, la presenza di aree secche e di prurito attorno alle sopracciglia sono sintomi tipici di disturbi quali: dermatite atopica, dermatite seborroica e psoriasi. Questi disturbi possono contribuire al diradamento sopraccigliare;
  • Carenze nutrizionali: per generare peli sani l’organismo necessita di alcuni elementi. Sopracciglia fragili e rade possono, dunque, essere l’esito di un apporto insufficiente di: biotinaacidi grassizincoferro.

Non meno importanti sono gli esiti negativi derivanti da situazioni di tensione psicofisica e dalla depilazione incontrollata. Troppe cerette, frequenti “spinzettamenti” e ritocchi sono in grado di provocare un assottigliamento precoce delle sopracciglia. Queste ultime si indeboliscono e perdono pian piano la loro forma poiché i follicoli piliferi sono sottoposti a continuo stress.

Prodotti per la crescita delle sopracciglia

Sopracciglia rade: semplici rimedi, quando la situazione non è molto grave!

La cura delle ciglia e delle sopracciglia rade è fondamentale, e lo stress a cui sottoponiamo entrambe può causare dei danni e renderle sempre più deboli. In questi casi sono indispensabili i sieri per eyebrows e eyelashes, che con le loro sostanze nutritive e vitamine aiutano a rinfoltire e riparare i danni causati nel tempo dalle sostanze presenti nei prodotti struccanti (nel caso delle ciglia) e da pinzetta, ceretta e filo (nel caso delle sopracciglia).

Si tratta di formulazioni studiate appositamente per rendere più robusti i peli già presenti ma soprattutto per arrivare fino al bulbo pilifero addormentato risvegliandolo in modo che produca di nuovo peluria. Infatti le precedenti depilazioni con ceretta o con filo, creano un blocco del bulbo che non lavora più chiudendosi e restando inerme.

Questo tipo di prodotti sono per lo più sieri costituiti da flavonoidi e peptidi che agiscono in modo diretto sul follicolo stimolandone la ripresa della normale attività produttiva. Un’altra sostanza utile è la biotina, che favorisce la ricrescita dei nuovi peli. Sono disponibili anche degli integratori contenenti queste importanti sostanze rendendone facile l’utilizzo. Inoltre l’uso di tali prodotti permette, non solo di avere sopracciglia più folte, ma di rinforzare anche le ciglia, i capelli, le unghie e la pelle in quanto beneficiano delle proprietà di questi elementi nutrienti.